Traslochino - LogoAlzino immediatamente la mano quanti di noi non hanno mai traslocato, oppure almeno pensato di farlo in vita loro? La mia è solo immaginazione, ma questa mi fa dire che non vedrei neppure una sola mano alzata.
Allora, ragazzi, la prossima volta che vi dovesse venire in mente di fare un’operazione del genere, per favore, mettetevi in contatto con Traslochino. Quello che la piattaforma fondata da Roberto Dell’Ariccia e Davide De Luca fa è creare una relazione tra persone che devono traslocare ed altre che vogliono farsi pagare per dare loro una mano.

Ma sentiamo direttamente dalla voce di Davide, che abbiamo intervistato per voi, quello che questo sistema da nello specifico:

 

Ciao Davide, ci racconti come è nata l’idea di Traslochino?

Nel gennaio del 2013 sono ritornato a Benevento, la mia città natale, dove ho fondato la mia prima startup ed è stato li che ho maturato tanta esperienza diretta sul campo. A gennaio del 2015 decisi di ritornare a Roma dopo aver vinto lo StartupWeekend Roma e dopo aver passato le selezioni per InnovAction Lab, dove insieme al mio attuale socio Roberto abbiamo dato inizio al progetto Traslochino. Siamo stati seguiti per tutto il percorso da Augusto Coppola e Roberto Magnifico di Luiss Enlabs (l’acceleratore di LVenture Group).

 

Qual’è quindi il vostro modello di business?

La piattaforma mette in contatto persone che devono traslocare con altre persone che vogliono aiutarle in cambio di un compenso. Per ogni richiesta che riceviamo cerchiamo di ottenere tutte le informazioni necessarie per ottimizzare i tempi e consigliare sempre la persona più adatta alle esigenze. Una volta completato il trasloco è previsto un feedback reciproco per cliente e traslocatore. I feedback poi saranno visibili sui rispettivi profili e serviranno a guidare la scelta di clienti e traslocatori per i successivi traslochi.
Il prezzo viene deciso in modo indipendente dalle persone che accettano di candidarsi per il lavoro, noi prendiamo una percentuale fissa sul loro prezzo.

 

Fantastico! E le cose come stanno andando quindi?

Dalla nascita di questo progetto abbiamo ricevuto subito molto interesse, non solo per l’idea ma anche per il team che si è dimostrato in grado di mettere in campo capacità di execution in brevissimo tempo e con pochissime risorse. La nostra è una realtà giovane ma possiamo dire di aver avuto un notevole riscontro sul Mercato, collezionando in pochissimi giorni oltre 100 candidature per lavorare solo su Roma che ci hanno permesso di creare subito un database con cui gestire le richieste di piccoli traslochi.
Attualmente siamo attivi su Roma e provincia perché ci stiamo concentrando su un Mercato che conosciamo bene e che ci permette di migliorare direttamente e quotidianamente. Dopo di che abbiamo già individuato altre città dove espanderci per affermare il servizio a livello italiano molto presto ed in un modo che sicuramente vi sorprenderà.

 

Davide De Luca e Roberto Dell'Ariccia, founder di Traslochino

 

Potete trovare Traslochino su Facebook, Twitter, LinkedIn, Google+, Instagram e YouTube. Pronti a farvi sotto al (prossimo) cambio di casa?!?!?!???

Articoli correlati:

« »