Sono (quasi) giovani, frizzanti, energetici e pieni di inventiva. Loro sono Skande alias Riccardo Scandellari, giornalista e creativo esperto di digital marketing e personal branding, e Rudy Bandiera, imprenditore, docente, blogger e consulente web che adora raccontare storie in digitale. Ma … perché ve li nomino?

Perché ci siamo qualche giorno fa visti qui all’Open Day del Master Social Media e Digital Marketing di Europa Cube Innovation, al Centro Congressi iCavour Villa Palestro di Roma nell’ambito di una giornata dove i due amici e guru hanno fatto delle lezioni rispettivamente sui temi del “Personal Branding e reputazione” e del “Il web è conversazione. Nelle conversazioni prosperano i Mercati“.

I loro speech sono stati una splendida esperienza per tutti i partecipanti, in quanto ricchi di interattività e scambio con tutti quanti.

Con Skande e Rudy, quindi, non c’è innovazione.

Skande e Rudy – come tanti altri esperti di settore come loro – sono loro stessi innovazione, splendido esempio da seguire per i tanti giovani che iniziano la loro carriera nel mondo del web.

Vi lascio con le loro due frasi principali della giornata, grazie alla brava Valentina Vandilli che li ha registrati:

Gli influencer hanno una dote empatica che difficilmente si può ignorare.
(Skande)

Non siate cacciatori di farfalle ma siate in giardino.
Dobbiamo essere il luogo dove i clienti devono venire perché siamo la risposta alle loro necessità.
(Rudy Bandiera)

Articoli correlati:

« »