Lo ammetto, appena ho visto l`iniziativa faticavo a crederci persino io. Eppure è vero. È tutto vero.

UNIRSI PER L`IMPRESA è il premio giunto ormai alla sua IIa edizione e questa volta fa ancora di più sul serio, visto il suo abbinamento con UNIRETE, la rete di imprese targata UNIndustria, la Confindustria di Roma e del Lazio guidata dal presidente Maurizio Stirpe.

Per le 15 Startup finaliste in palio 10.000 Euro che, in questi tempi non proprio facili per il mondo dell`impresa in italia, gioco forza possono fare gola davvero in tanti! Ed è per questo che 3DItaly, ArakniaCityloginMonozukuriMyMantraKairos, PoshmapReveal, SeesamoSinergetica ConsultingSkylab StudiosSocial EnergyThingarageTTouch Startup, Vesta sono pronte a darsi battaglia per la vittoria finale!

Da notare, ad onor del vero, che poche Startup sono le classiche mini-imprese produttrici solo di App che ormai sono tanto criticate in lungo e in largo nel nostro paese perchè, essendo monocentriche, non sono in grado di innovare davvero. Va dato merito quindi alla realtà delle Imprese di Roma e Lazio di essere riuscite a scandagliare il territorio nel modo giusto, non fermandosi solo alle apparenze ma verificando nella pratica la concreta realizzazione dei progetti e dei prodotti a questi legati degli elementi in gara.

Altro punto di forza del bando è quello di essere legato ad un evento eccezionale quale è UNIRETE, che si sviluppa nella pratica al Palazzo dei Congressi tra oggi e domani e su internet in una rete attiva fino al 31 Luglio 2015, capace di mettere in connessione realtà che fino a ieri non si sarebbero potute incontrare.

Se una osservazione si può fare, è forse di natura più tecnica: bandi di questo genere, vista la loro importanza, andrebbero veicolati e diffusi su più larga scala e con più capillarità nel territorio proprio utilizzando ancora meglio quel fantastico strumento che è Internet: in parte questo già avviene grazie alla pagina Facebook dell`evento ma in questa ottica andrebbero limitati i servizi affidati a società di informatica o comunque a quel ramo legate, favorendo in questo senso i sempre più competenti e numerosissimi esperti di comunicazione via web presenti nel settore. Del resto, questo è qualcosa che stiamo imparando tutti giorno dopo giorno.

Complimenti allora ad UNIndustria e … che vinca il migliore!

Articoli correlati:

« »