Si chiama Martina Dell’Ombra, ed è una simpatica e gioviale ragazza, sentendola parlare ad orecchio, della periferia di Roma Sud.

Martina si definisce “una ragazza normale con un grande sogno politico“. Per portarlo avanti, chiede ai suoi potenziali fan di sostenerla e di seguirla in ciò che dice.

E’ presente su Facebook, su Twitter, su Google+ e i suoi video sono raccordati su un canale YouTube dove la Dell’Ombra si fa conoscere meglio.

Del resto, su Facebook  c’è chi non la sopporta, e ha fatto una community per dirlo a tutti a voce alta.

Vidi uno dei suoi discorsi la prima volta diversi mesi fa e rimasi stupito, chiedendomi come una ragazza normale, come lei appunto si definiva, potesse fare dei video del genere.

Da allora non ho più pensato a lei, prima di leggere un interessantissimo post riguardo al tema su Facebook del mio amico Marco Camisani Calzolari che, come si suol dire, quando si parla di comunicazione è sempre sul pezzo.

Sembra che Martina in realtà abbia un nome diverso, e che sia un’attrice e modella di cui si trovano effettivamente molte poche notizie su internet. Trovate tutte le dettagliate info sul post di Marco.

Su YouTube sono presenti diverse interpretazioni che la riguardano legate al mondo del teatro, che sono antecedenti al periodo del lancio di Martina Dell’Ombra.
Sempre che … sia davvero tutto così come noi lo leggiamo.

Chi ci dice, infatti, che il CV trovato in Rete sia la vera storia dell’attrice, e che non sia stato anche quello costruito?
E allo stesso modo, chi ci dice che l’attrice e modella sia davvero Martina Dell’Ombra, e che questo non sia invece solo tutto un errore di interpretazione, e che quindi invece Martina Dell’Ombra esista davvero?

Difficile, davvero molto difficile giudicare dove sia la realtà.

Comunque, se Martina Dell’Ombra è un prodotto mediatico, da parte mia non possono che venire dei complimenti per una recitazione divertente ed esilarante, oltre che un bravo per chi ha inventato un personaggio simpatico anche se, forse, troppo stereotipato per sembrare vero del tutto.

Per il popolo del web, invece, ancora una volta il suggerimento a non credere a tutto quello che sta su internet, e da un lato a divertirsi grazie al valore dello stare connessi, ma dall’altro a non somatizzare troppo cose che, forse e sovente, non sono neppure vere.

E per Martina (alias l’eventuale attrice che la interpreta), sarebbe bello poter sentire una sua intervista. No, non quelle fatte alla radio o a Sky TG24 dalla Saluzzi, ma quelle fatte da veri esperti della comunicazione come Marco, me e tantissimi altri presenti in questo universo chiamato World Wide Web.

Che ne pensi Martina, ti va?

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

 

Articoli correlati:

« »