Proprio oggi è un giorno importante per il mondo delle startup italiane: nasce infatti LUISS EnLabs, definita dagli stessi autori La Fabbrica delle Startup.
Dall’unione infatti della tradizione dell’Università LUISS Guido Carli e dalla competenza dell’incubatore EnLabs è stato possibile creare questa struttura unica nel suo genere che si prefigge di fare da chioccia a tanti aspiranti giovani imprenditori pronti a lanciare la loro sfida al Mercato.
La giornata si configura in una mattinata dove verrà individuata la migliore startup in un gruppo ristretto che raccoglie le migliori espressioni di vari settori che vanno dalle app alle piattaforme di crowdsourcing fino ad arrivare a delle vere e proprie società in costante dialogo però con la Rete.
Le startup erano 5 ma sono diventate 10, e la migliore tra loro verrà premiata direttamente dagli esponenti della Confindustria, soggetto legato a doppio filo proprio con LUISS.
La giornata si concluderà questa sera con un party che si preannuncia ricco di colore e divertimento.
La mia opinione? Prima ancora che qualcuno riceva il premio posso dire che se metto in paragone una startup che si basa su una app per esistere e una startup che da un servizio reale di tipo diverso, non potrei che premiare la seconda, giudicando la prima sempre e comunque perdente in un confronto a medio-lungo termine. Startup, infatti, deve essere impresa, non applicazione.
Ma, a prescindere dal mio pensiero, ragazzi: che vinca il migliore!

P.S.
Hanno appena decretato i vincitori e non si tratta di una app: complimenti sentiti a CoContest!

Articoli correlati:

« »