Per molti anni ha imperversato prima in televisione grazie a Striscia la Notizia e poi anche su internet. Stiamo parlando della Velina: bionda o mora, carina, capace di ballare e soprattutto di sorridere davanti ad una macchina da presa, il fenomeno della Velina è stato capace di ritagliarsi addirittura uno spazio proprio dentro Mediaset durante il buco estivo della trasmissione di Antonio Ricci.

Eppure, qualcuno non era ancora soddisfatto, e pensava che Le Veline non fossero già sufficienti.

Sono nate così, da meno di 1 mese, le Twittine: prodotto proveniente direttamente da Twitter, queste giovani(ssime) prendono spunto proprio dalle loro genitrici televisive per affermare alcuni concetti cardine che le guidano:

– Guida e Guru esistenziale: Nicole Minetti, che grazie alla sua avvenenza è riuscita a farsi molta strada in politica, oltre ad ottenere anche una laurea!

– Unica missione nella vita: Retwittare e seguire solo i belli e le belle. Perchè il loro unico credo è che “La bellezza muove tutto, quindi ragazzi, fatevene una ragione”!

– Regole dell’esistenza: alzarsi tardi (non prima di mezzogiorno), andare a fare shopping e possibilmente far pagare lo sfigato di turno oppure virare per direttissima verso il mare, dove stare seminude a prendere il sole tutto il giorno, divertendosi a rifiutare sdegnosamente le centinaia di proposte ricevute.

– Loro massima di oggi: “La superficialità non si dimostra con le parole ma con i gesti“.

Si sentono in guerra con il mondo intero a causa della sospensione del loro account ieri su Twitter per le le troppe proteste e fanno sapere dal loro Blog che anche se dovessero aver perso la battaglia, non perderanno mai e poi mai la guerra!

Interessantissima è quindi per queste Mature Bimbeminkia la pagina di Blogspot dove le ragazze sono libere di esprimere quello che davvero pensano del mondo: da non perdere è per esempio l’auto-analisi di superficialità che le Twittine si fanno al link seguente oppure l’indicazione di come è possibile al giorno d’oggi diventare una vera e propria Twittina.

Opinions?

Articoli correlati:

« »