Vi ricordate l’Happy Birthday Web, novembrino evento di Roma per i 20 anni della creazione di Internet?

Continuando il filone inaugurato in quella occasione, vorrei di nuovo analizzare la platea del World Wide Rome, evento con main sponsor TIM in corso di svolgimento proprio ora all’Acquario Romano e dedicato al Direttore di Wired USA Chris Anderson, a Massimo Banzi e a tutti i Makers della nuova rivoluzione industriale.

Pubblico dell’evento a livello Macro:

– La sala era gremita di persone, anche se girandosi intorno c’era il forte rischio di vedere un po sempre le stesse facce.

– Di nuovo una presenza al meeting estremamente variegata: sicuramente la grande maggioranza dei nuovi era composta di ragazzi molto giovani, taluni è possibile anche di fase pre-universitaria.

– Politici quasi del tutto assenti; molti invece i professionisti di settore di basso ed alto livello. Non trascurabile la presenza di veri e propri imprenditori.

Pubblico dell’evento a livello Micro in rigoroso ordine alfabetico:

– Alessandro Nasini ;

– Andrea Mondello, Presidente di Tecnopolo Spa sponsor dell’evento;

– Brunetto Tini, imprenditore romano da sempre attentissimo ai temi legati al mondo del digitale;

Fabrizio Faraco, ottimo Social Media Marketer;

Gianluca Nicoletti,  giornalista, scrittore, conduttore radiofonico e televisivo nonché attualmente speaker di Radio 24;

Mirko Lalli (e l’omonimo di cognome Startupparo Fabio che era un po di fretta visto il lancio del suo nuovo prodotto)

– Mauro Lupi, uno dei maggiori esperti Web presenti in Italia;

Marco Zamperini di Value Team Spa;

Roldano De Persio, espertissimo nel SEO;

 

Migliore speaker oggi? Direi il presentatore della giornata Riccardo Luna

 

 

Articoli correlati:

« »