E’ andata: Facebook compra Instagram per la modica cifra di 1 miliardo di dollari.

Mark Zuckerberg stesso, fondatore e CEO del marchio più potente del web alla pari di Google, spiega direttamente sulla sua Timeline i motivi dell’operazione, che riassumiamo qui:

 

Sono eccitato nel comunicarvi che abbiamo trovato un accordo per acquisire Instragram, e che quindi la ditta entrerà nella famiglia di Facebook.

Per anni abbiamo cercato il modo migliore per poter creare la migliore metodologia di condivisione delle foto online; ora potremo lavorare a braccetto con il team di Instagram per riuscire a sviluppare sempre migliori modi per fare questo sul mobile.

Crediamo che le nostre differenti esperienze saranno capaci di completarci a vicenda. Ma per fare questo siamo consci che non dobbiamo solo integrare Instagram dentro di noi, ma dobbiamo sviluppare la forza stessa e le caratteristiche di questo marchio.

Per questo Instagram crescerà e si svilupperà in maniera indipendente. Milioni di persone nel mondo amano le app di Instagram, e il nostro obbiettivo sarà far crescere il numero di questi sempre di più.

Insomma, secondo Zucky il marchio Instagram crescerà e si svilupperà in maniera indipendente.

Che stia diventando davvero troppo forte la pressione del sempre più presente Pinterest?

 

Articoli correlati:

« »