Easy Dinner - LogoSempre più persone stanno arrivando a capire che trovare nel mondo del food & beverage la giusta soluzione alle oggettive necessità delle masse sta diventando una delle principali fonti di successo imprenditoriale in Italia, in Europa e non solo.

Molte startup stanno provando a farsi strada nel settore, e una di questa è Easy Dinner, creatrice di un’applicazione che permette di trovare buone offerte per ristoranti di qualità senza che queste siano presenti necessariamente su Groupon o abbiano bisogno di particolari pubblicità.

Ma sentiamo direttamente dalle parole dei fondatori Giancarlo Motterle, CEO, che insieme a Paolo Napolitano e Giovanni Curcio, Co-Founder, ci descrivono meglio la loro attività e i loro desideri futuri.

Ragazzi, com’è nata Easy Dinner?
L’idea è nata in una sera come tante, quando, pensando a dove poter andare a mangiare senza spendere troppo, non riuscivamo a trovare il locale che facesse per noi. Nessun sito web proponeva alternative valide e i classici portali richiedevano il pagamento anticipato o la necessità di scaricare coupon. A quel punto, l’intuizione fu immediata e spontanea:

Perché non creiamo un’applicazione che non solo permetta di cercare intorno a sé ristoranti di qualità con offerte vantaggiose, ma soprattutto che non richieda pagamenti anticipati o coupon?

Da quella sera non ci siamo più fermati e ora siamo qui, nello spazio di co-working messo a nostra disposizione dal Campus X di Tor Vergata, a lavorare per far sì che Easy Dinner cresca sempre di più.

Concretamente, quali sono i punti di forza della vostra applicazione?
È importante sottolineare che Easy Dinner è un’applicazione dedicata sia ai ristoratori sia agli utenti, quindi entrambe le categorie possono usufruire dei vantaggi offerti.
I ristoratori possono inserire sul nostro portale e gestire in maniera autonoma le offerte che ritengono più opportune, generando così un passaparola che aumenta sia la reputazione sia le presenze nel locale. Sono inoltre liberi di scegliere quando proporre l’offerta, sia in termini di giorni della settimana sia di momenti della giornata, progettando il tutto in base alle proprie necessità.
Gli utenti, dal canto loro, possono cercare nell’arco di chilometri stabiliti il ristorante che più si addice al proprio palato, visionare le foto del locale e dei piatti proposti e, una volta effettuata la scelta, raggiungere il ristorante e godersi il pasto. Il saldo del conto avverrà alla fine.

E del vostro team cosa ci raccontate?
La bellezza e soprattutto la ricchezza di una startup risiedono nelle persone che la compongono, o meglio, che la rendono reale. Sono ragazzi e ragazze (stiamo pian piano incrementando le quote rosa, una marcia in più per la nostra realtà) con forte motivazione e voglia di fare che condividono con noi lo stesso obiettivo. Alcuni già laureati, altri ancora studenti, possiedono tutti gli elementi che in una startup non possono mancare: la completa fiducia in ciò che si sta facendo, la mente in continuo movimento e la consapevolezza di avere tanto da imparare. Abbiamo creato una famiglia in cui ognuno mette a disposizione dell’altro le proprie capacità con l’obiettivo comune di eccellere.

 

Team di Easy Dinner

 

Potete trovare Easy Dinner su Facebook, Twitter e Instagram. E allora … buon appetito!!!

 

Articoli correlati:

« »