Alzi il dito chi di voi non ha mai sognato di riuscire a fare sempre e comunque un pranzo come si deve durante quella spesso terrificante esperienza chiamata pausa pranzo?

Cronica mancanza di tempo, surplus immotivato di compiti assegnati dal proprio datore di lavoro e voglia di un piatto cucinato per bene al posto dei soliti panini sono solo alcuni dei motivi che contribuiscono a rendere l’esperienza del pranzo in ufficio un vero e proprio terno al lotto.

Ma sappiate che da ora tutto questo può finalmente cambiare, e il pranzo trasformarsi nell’esperienza che un po’ tutti sognate da tempo: il merito di aver trovato una soluzione a questo annoso problema è di appEatIT, giovane e frizzante startup di origine sarda capace di inventare una app in grado di farvi godere il pranzo al ristorante senza alcuna attesa ne perdita di tempo.

Abbiamo intervistato Damiano Congedo, CEO di questa società in erba che ha risposto come di consueto ad alcune nostre domande:

 

Salve Damiano, sai dirci che cos’è appEatIT?

appEatIT è il servizio che si propone di aiutare le persone che hanno poco tempo in pausa pranzo a godersi la propria personale esperienza trovando tutto pronto al tavolo in ristorante, senza attese. E’ proprio su questo che ci differenziamo dagli altri servizi di prenotazione online: noi diamo la possibilità di scegliere cosa mangiare a pranzo direttamente dalla nostra piattaforma e dalle nostre app. Il ristoratore avrà invece il compito di preparare le pietanze ordinate per l’orario che l’utente ha scelto in fase di prenotazione.

 

OK, tutto chiaro. Ma perché proprio la pausa pranzo?

Da diverse indagini di mercato e successivamente parlando in prima persona con i lavoratori, ci siamo resi conto che questi vorrebbero godersi il proprio pranzo in relax, ma ciò sovente si rivela impossibile per lo stile di vita frenetico ed impegnato che conducono, che li obbliga quindi a rinunciare al pranzo in ristorante. Per questo sono quindi costretti a ripiegare su alternative veloci e magari poco salutari, per esempio optando per i fast food o per il cibo preparato a casa e portato in ufficio da consumare davanti al PC, quindi senza nemmeno staccare da lavoro. Ma per fortuna ora c’è appEatIT!

 

Perfetto. E quali sono, quindi, i vantaggi per chi usa appEatIT?

Per il nostro utente, come detto, il vantaggio è di potersi permettere il lusso di un pranzo salutare, in relax al ristorante, evitando le attese come la scelta del piatto al tavolo, la preparazione del pasto o l’attesa per il conto. Tornerà padrone del proprio tempo in pausa pranzo, non vivendola con l’ansia di tornare in ufficio, ma come l’opportunità di godersi il tempo recuperato per un momento sociale a fine pasto o anche solo per rilassarsi prima di tornare a lavoro. Il ristoratore invece non ha alcun costo di attivazione del nostro servizio, pagherà una commissione soltanto nel momento in cui ha ricevuto un nuovo cliente grazie ad appEatIT e quindi ha aumentato realmente il suo business. Inoltre, tramite il pannello di amministrazione che gli forniremo, sarà in grado di sapere in anticipo quante persone pranzeranno nel suo locale, a che ora e cosa hanno ordinato, rendendo così più efficiente il suo servizio e perché no, gestendo meglio le proprie forniture anche grazie al sistema di statistiche incluso.

 

 

Trovate appEatIT su Facebook, Twitter e LinkedIn.

Sono certo che appEatIT vi ha già fatto venire un po’ di fame: a me ne ha fatta venire non poca!

« »